Gerry Scotti, c’è una routine di cui non può fare a meno: cosa succede nel suo camerino (prima di ogni puntata)

Gerry Scotti è un conduttore molto amato, ma siete sicuri di conoscerlo bene? Ecco che cosa accade all’interno del suo camerino

Malgrado l’utilizzo spesso errato che alcune persone ne fanno, l’avvento dei social network è da considerarsi, in linea di massima, molto positivo. Essi, infatti, ci permettono di ritrovare vecchi amici e di restare in contatto con coloro i quali vogliamo bene. Inoltre, ci consentono anche di conoscere meglio e di restare sempre aggiornati sulle novità riguardanti le nostre celebrità preferite.

Gerry Scotti routine segreta
L’abitudine di Gerry Scotti (credit Ansa) – radiohouse.it

Quasi tutti, infatti, ad oggi posseggono un profilo social, con il quale è possibile scoprire tantissime curiosità sui personaggi che seguiamo. Inoltre, per saperne ancora di più, anche le interviste rilasciate dai nostri beniamini sono spesso molto eloquenti, perché in simili contesti sono soliti raccontare storie e aneddoti appartenenti alla loro vita e alla loro quotidianità. Tra i vip più amati da grandi e piccini della televisione italiana, ad esempio, vi è sicuramente Gerry Scotti, conduttore di alcuni dei programmi più seguiti e di successo della storia della tv.

Oltre alla carriera e al suo amore per la radio e per la musica, di recente, il conduttore si è cimentato anche nell’arte della scrittura, e lo ha fatto pubblicando il suo primo libro intitolato Che cosa vi siete persi. Nel mese di novembre, Gerry è stato ospite del programma radiofonico Deejay chiama Italia proprio per parlare della sua opera. Tra un racconto e l’altro, Scotti ha rivelato anche un aneddoto molto divertente che lo riguarda in prima persona. Scopriamo insieme di che cosa si tratta.

L’abitudine irrinunciabile di Gerry Scotti

Di Gerry Scotti e della sua attività lavorativa conosciamo molte cose. Sappiamo, ad esempio, che il suo percorso nel mondo dell’intrattenimento iniziò in radio. La svolta per lui arrivò nel 1982, anno in cui Claudio Cecchetto lo volle fortemente a Radio Deejay. Da allora, la carriera di Gerry ha letteralmente spiccato il volo, come speaker e conduttore televisivo.

Gerry Scotti abitudine
Cosa fa Gerry Scotti nel suo camerino (credit Instagram @radiodeejay) – radiohouse.it

E per parlare del suo primo libro, intitolato Che cosa vi siete persi, lo scorso novembre Gerry ha deciso di tornare proprio a Radio Deejay, lì dove tutto è iniziato, ospite del programma Deejay chiama Italia condotto da Linus e Nicola Savino. In tale occasione, Scotti non ha di certo perso occasione per divertire e divertirsi, come è sua abitudine fare. E a proposito di abitudini, il conduttore ha raccontato anche di una sua tradizione “da camerino” della quale non può proprio fare a meno.

Finisce la registrazione e poi sento in camerino delle grida […]”, ha esordito Nicola Savino. Dopodiché, Gerry Scotti ha rivelato quanto segue: “Il gioco nel quale eccello, che mi permette una vita anche agiata (ride, ndr): un euro, due, ci sono i raddoppi, è Scala 40“. A quanto sembra, il conduttore è anche un abile giocatore del suddetto gioco di carte e ama, in compagnia di amici e colleghi, intrattenersi insieme a loro in camerino per un momento di svago una volta finite le registrazioni dei suoi programmi.

Impostazioni privacy