Michael Schumacher, la rivelazione inaspettata arriva proprio da lui: un pezzo grosso svela cosa é successo davvero quel giorno

Arriva una nuova rivelazione riguardante Michael Schumacher. A rivelarla è proprio lui: accadde tutto in quel maledetto giorno. 

Tra le leggende del mondo dello sport troviamo sicuramente Michael Schumacher, sette volte campione del mondo di Formula 1. Da anni non si hanno certezze sulle sue condizioni di salute, eppure in queste ore a ricordarlo ci ha pensato una persona che le è stata davvero vicino nel corso della sua carriera ed ha rivelato un aneddoto incredibile.

Michael Schumacher rivelazione
Le rivelazioni su Michael Schumacher – Credits: Ansa Foto – Radiohouse.it

Sono passati quasi 10 anni dal terribile incidente di Michael Schumacher sulle piste da sci di Meribel. Da quel momento le notizie sulle condizioni di salute dell’intramontabile campione automobilistico sono poche e soprattutto frammentarie. A sapere come sta il Kaiser sono solo i familiari più stretti e chi l’ha accompagnato durante la carriera ed a cui la famiglia ha voluto aprire le orte dpella residenza di Ginevra. Tra questi troviamo anche l’attuale capo della Formula 1, Stefano Domenicali che a lungo è stato un manager della Ferrari.

Stefano ha avuto modo di condividere l’ascesa di Schumacher a bordo della vettura del Cavallino Rampante. Ad oggi Domenicali è al vertice di Liberty Media che gestisce il circus del campionato automobilistico più famoso al mondo. In visto del decimo triste anniversario dell’incidente del Kaiser, Stefano Domenicali ha voluto ricordare alcuni dettagli riguardanti l’incidente che ha sconvolto la vita del sette volte iridato. Nel dettaglio il capo della F1 ha ricordato di quella volta in cui a fatica è riuscito a calmare il pilota.

Michael Schumacher, il ricordo di Domenicali: attimi di tensioni

Tra i momenti più iconici della carriera di Michael Schumacher, in molti ricordano la gara di Spa nel 1998. Durante il weekend belga, il tedesco stava dominando sotto una pioggia inarrestabile. Purtroppo però il dominio venne interrotto dal rivale ed amico David Coulthard che ai tempi guidava una McLaren. David infatti, giocando di squadra per il finlandese Mika Hakkinen, si fermò improvvisamente dinanzi a Michael che era pronto a doppiarlo. Schumacher tamponò il pilota del team britannico, distruggendo una sospensione e tornando ai box con tre ruote.

Michael Schumacher rivelazione
Le parole di Domenicali sul sette volte iridato – Credits: Ansa Foto – Radiohouse.it

Ovviamente il Kaiser era furioso per quanto successo e dopo il giro per rientrare al box, tolse il casco con tutta la furia del mondo per dirigersi verso il box della McLaren con il chiaro obiettivo di regolare i conti con lo scozzese. In quel frangente a stargli vicino fu proprio un giovanissimo Stefano Domenicali, diretto da Jean Todt, che provò a calmare la grandissima ira del pilota tedesco. Ancora oggi Domenicali ricorda con affetto il campione tedesco e l’episodio che sembra avergli cambiato la vita per sempre.

Infatti parlando della sua situazione attuale, Domenicali ha affermato: “Dobbiamo stargli vicino per rispetto della sua famiglia”. Purtroppo però la situazione, dal punto di vista umano, resta complicata. Ad oggi sulle condizioni di Schumacher si sa davvero poco, con la moglie Corinna che ha deciso di mantenere il massimo riserbo su come sta ad oggi Michael. Intanto però Domenicali ha individuato l’erede del Kaiser, che sembrerebbe essere proprio il già tre volte campione del mondo Max Verstappen.

Impostazioni privacy