Il divano necessita di una rinfrescata? Prepara questa miscela e non avrai bisogno di lavarlo

Come pulire il divano in modo profondo e igienizzarlo bene senza doverlo lavare: è possibile, con una miscela davvero efficace.

Pulire il divano può rappresentare una sfida e un impegno notevole. Infatti, è qualcosa che tende ad essere rimandata e con il passare del tempo si accumula sempre più sporco e la necessità di igienizzare il divano inevitabilmente aumenta.

come pulire il divano in modo facile con una miscela
La miscela per pulire il divano in modo facile ed efficace – radiohouse.it

Le grandi dimensioni e i vari tipi di materiali di cui sono generalmente composti i divani rendono difficoltoso e complicato pulirlo senza sforzo o con poca fatica e per lo più richiede sempre un’impresa stancante e minuziosa. Ovviamente c’è da distinguere tra le varie tipologie di tessuti da cui è fatto un divano. Ognuna necessita naturalmente di azioni specifiche e oltre a rimuovere eventuali macchie bisogna anche pensare ad eliminare i cattivi odori che si depositano.

Molto spesso i divani sono realizzati con fodere facilmente lavabili in lavatrice. In quel caso non si pone un particolare problema e rinfrescare le sedute è agevole e non comporta sforzi. Se invece le fodere non solo removibili e se il divano è fatto in velluto o in pelle, bisogna agire direttamente per pulirlo.

Il metodo super efficace e semplice per pulire il divano

Un’igiene profonda del divano è assolutamente doverosa, considerato che lì si trascorre molto tempo in relax e il corpo è a stretto contatto con il materiale di cui è costituito. La prima cosa da fare per non ritrovarsi a dover fare un lavoro immane tutto in un sol colpo è mantenere il divano in buono stato pulendolo periodicamente. 

come pulire il divano in modo facile con una miscela
Aceto e bicarbontao tra gli ingredienti di una miscela super efficace per pulire il divano – radiohouse.it

Per pulizia periodica si intende togliere la polvere aiutati dagli appositi strumenti in dotazione con le aspirapolveri e le scope elettriche. Sono capaci di arrivare agli angoli e nei punti più nascosti del divano e rimuovere polvere e residui di qualsiasi tipo, dai capelli alle eventuali briciole di cibo. Questa deve essere sicuramente anche l’operazione preliminare da svolgere prima di applicarsi a fare una pulizia più approfondita.

Quando abbiamo un divano in pelle o in velluto o in un cotone molto resistente si può poi, dopo averlo spolverato, procedere a igienizzarlo con una miscela da mettere in un contenitore spray e spruzzare. Oltre a disifettare a fondo e rinfrescare decisamente bene il divano, e ovviamente anche le poltrone, questa miscela ha anche l’effetto di neutralizzare i cattivi odori donando una fantastica aria fresca e pulita. Gli ingredienti che occorrono sono:

  • 1 litro di acqua demineralizzata
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1/2 biucchiere di aceto di vino bianco o di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di olio essenziale a scelta

Si procede esattamente in questo modo: basta unire tutti questi elementi all’interno di un flacone con bocchetta spray. Quindi agitare bene per mescolare il tutto e poi si passa a vaporizzare la miscela direttamente sul divano. Questo non va fatto troppo di frequente, va bene effettuare questa operazione 1 volta alla settimana per mantenere il divano ben rinfrescato.

L’uso dell’olio essenziale nella fragranza che si preferisce regalerà una piacevole profumazione e l’azione potentemente disinfettante di aceto e bicarbonato agiranno come un igienizzante accurato e profondo trattenendo lo sporco e catturando i cattivi odori.

Impostazioni privacy