Hollywood dice addio ad uno dei suoi protagonisti: morte improvvisa per il famoso premio Oscar

Hollywood piange uno dei suoi attori più talentuosi e versatili. Una morte improvvisa lo ha strappato ai suoi cari e al pubblico.

Dopo i decessi improvvisi di Matthew Perry, l’adorato Chandler Bing di Friends, e di Lee Sun-kyun celebre per il suo ruolo nel film Paradise, Hollywood è di nuovo scossa nel profondo. Ecco chi ha lasciato un vuoto nella Mecca del cinema.

Hollywood, Tom Wilkinson morte improvvisa
Hollywood: ecco chi se n’è andato.-Foto: Ansa – (Radiohouse.it)

Hollywood ricorda sempre i suoi volti più famosi che hanno arricchito il panorama cinematografico mondiale con le loro straordinarie performance. Purtroppo il 2023 si è concluso con un drammatico evento. Ecco a chi bisogna dire addio per sempre.

Hollywood, le lacrime sono tutte per lui

Non si è mai pronti per la perdita di una persona, ma ancora di più quando questa scompare dall’oggi al domani. Questo è quello che è successo a un celebre artista britannico.

Hollywood piange Tom Wilkinson
Hollywood: tragica perdita per tutti-Foto: Ansa – (Radiohouse.it)

A lasciare questo mondo è stato Tom Wilinson, morto in casa sua a Londra, a 75 anni. A dare l’annuncio di quanto accaduto sabato 30 dicembre è stato il suo agente che ha raccontato come l’attore si trovasse con la sua famiglia, la moglie Diana Hardcastle e le figlie Alice e Molly. Wilkinson ha avuto una brillante carriera su grande, piccolo schermo e a teatro. Ha ricevuto 6 nomination ai Bafta che sono i premi più prestigiosi prestigiosi per il cinema e la tv britannica, un Golden Globe Award e un Primetime Emmy Award.

Il grande pubblico però aveva imparato a conoscerlo nel ruolo dell’ex caporeparto Gerald Arthur Cooper di The Full Monthy- Squattrinati organizzati di Peter Cattaneo che si era rivelato un grandissimo successo. Tra le sue pellicole più famose c’è anche Michael Clayton, in cui ha lavorato al fianco di George Clooney. Qui ha magnificamente interpretato un avvocato: Arthur Edens che scopre che i suoi clienti hanno inquinato le falde acquifere con rifiuti cancerogeni. Un altro film importante nella sua carriera è stato In the Bedroom dove ha interpretato il marito di Sissy Spacek che da uomo mite e tranquillo si trasforma in assassino in cerca di vendetta.

La stella di Hollywood era nata nel 1948 a Leeds nel Regno Unito. Per un breve periodo si era trasferito in Canada per poi tornare in Cornovaglia. Mentre studiava aveva scoperto la passione per la recitazione coltivata frequentando la Royal Academy of Dramatic Art di Londra. Di recente era apparso in Full Monthy – La serie, dove aveva ripreso il suo vecchio ruolo tornando a far ridere il pubblico. davvero una brutta perdita per tutti.

Impostazioni privacy