Perché Netflix non ha fatto Narcos Messico 4: il retroscena dietro la decisione che ha deluso tutti

Grande successo su Netflix, quello di Narcos Messico: perché non è arrivata la quarta stagione, la ragione da conoscere.

Quando si parla di Netflix e di serie tv, le curiosità, gli aspetti da conoscere e da approfondire sono davvero numerosi e destano l’attenzione degli utenti, proprio perché si tratta di prodotti che sono entrati nel cuore dei fan, proprio come nel caso di Narcos Messico. Sono in tanti a chiedersi perché non sia arrivata la quarta stagione e non tutti conoscono la motivazione, spiegata qualche tempo fa, che ha portato la serie a concludersi con le tre stagioni.

Narcos Messico su Netflix: perché non è arrivata la 4° stagione
Netflix, Narcos Messico: perché la serie si è conclusa con 3 stagioni – radiohouse.it

Narcos Messico è una serie tv poliziesca e spin-off di Narcos incentrata sull’ascesa del Cartello di Guadalajara. Come i più attenti fan ricorderanno di certo, l’ambientazione della serie madre si lega alla Colombia tra gli anni ’80 e ’90, dove ad esser raccontato è l’arrivo al potere, nonché la caduta, di Pablo Escobar. Non manca anche un approfondimento rispetto al Cartello di Cali, con i fratelli Rodriguez Orejuela.

Il noto spin-off sviluppa in via collaterale ciò che accade nel medesimo periodo a Città del Messico. Rispetto alla serie, le prime 2 stagioni si sono incentrate per lo più su Miguel Àngel Félix Gallardo, e la puntata conclusiva della seconda, “Libero scambio”, ha mostrato l’arresto di quest’ultimo. Con le accuse di rapimento ed omicidio, spaccio di droga e diversi violenti reati, El Padrino va in galera. La sua reclusione nel carcere di massima sicurezza segnerà la conclusione dei suoi traffici illegali. Con la terza e conclusiva stagione si fanno largo i cartelli indipendenti di Juarez, Tijuana e Sinaloa, e sulla scena compaiono nuovi signori della droga che si dividono il potere.

Narcos Messico su Netflix: perché non è arrivata la quarta stagione, le parole dello showrunner

Una serie tv amatissima, su Netflix, Narcos Messico, che ha tenuto incollati allo schermo tantissimi appassionati lungo le sue tre stagioni. Proprio a tal riguardo, in tanti nel tempo si sono domandati perché il prodotto si sia fermato a tre stagioni, non vedendo mai l’arrivo di una quarta. Qualche tempo fa, in un’intervista a The HollyWood Reporter, ha parlato della serie lo showrunner Carlo Bernard.

Perché non si è mai fatto Narcos Messico 4, nota serie tv su Netflix
Narcos Messico su Netflix: mai arrivata la 4° stagione, ecco perché – radiohouse.it

Questi ha avuto modo di spiegare che l’obiettivo della terza stagione della serie si legava al dare un’idea ai fan della portata mondiale della guerra della droga sino ad oggi. Illustrare il principio del fenomeno e la sua evoluzione via via nel tempo. Narcos Messico 3, per lo showrunner, è l’origine del mondo moderno e dunque, anche se l’esplorazione di ulteriori storie inerenti il narcotraffico sarebbe stato interessate, sotto l’aspetto tematico e narrativo era sensato concludere e non iniziare a produrre una nuova stagione.

Mostrare l’inizio della guerra fra i cartelli quale chiusura della storia è stato utile per mostrare uno scenario dalla maggior violenza del precedente, una realtà che riflette quella di oggi.  A destare tuttavia attenzione intanto, su Netflix, c’è Griselda, la nuova miniserie arrivata proprio dai creatori e produttori di Narcos e Narcos Messico. Anche in tal caso il tema si lega al traffico di droga che vede quale protagonista l’attrice Sofia Vergara, che veste i panni della Regina della droga colombiana Griselda Blanco.

Impostazioni privacy